GIOVANI DEMOCRATICI IRPINI, LORENZO PREZIOSI CONFERMATO ALLA GUIDA

GIOVANI DEMOCRATICI IRPINI, LORENZO PREZIOSI CONFERMATO ALLA GUIDA

24 Febbraio 2020 0 Di La redazione

Lorenzo Preziosi, nel pomeriggio di ieri, è stato riconfermato alla guida dei Giovani Democratici irpini. Il nuovo esecutivo, oltre al segretario Lorenzo Preziosi, è composto dal presidente Daniele Caronia  di Avellino, dai due vicesegretari: Luigi Petruzzo  di Gesualdo con delega al Lavoro e  Costantino Luciano  di Santo Stefano del Sole con delega a Legalità e Giustizia e da altre figure. Si tratta  di Salvatore Bimonte, di Castelvetere, responsabile organizzazione,  Leandro Faggiano, di Montoro, coordinatore della segreteria e tesoriere,  Piera Farese, di Lioni, delegata a politiche sociali e pari opportunità, Vittorio Sellitto, di Avellino, delegato ad agricoltura e aree interne, Maurizio Sorice, di Sperone, delegato a cultura e terzo settore, Elena Giliberti, di Solofra, delegata a sostenibilità e
Nicola Adesso, di Avellino, delegato a Politiche Giovanili.

Soddisfazione nelle parole del segretario riconfermato Lorenzo Preziosi. “In un tempo in cui – ha detto Preziosi – siamo abituati ai mandati a termine, ai litigi, alle guerre tra bande, essere riconfermato, in un congresso unitario, dopo un mandato quadriennale, alla guida dei Giovani Democratici dell’Irpinia è per me motivo di grande orgoglio. Il mandato appena concluso, ci ha visti impegnati a ricostruire la credibilità di un’organizzazione che veniva da un lungo commissariamento e che era inevitabilmente ai margini della vita del suo stesso partito. Abbiamo rivendicato il nostro ruolo rappresentando, a tratti, l’anima vera di un PD in grande difficoltà, dilaniato dalle lotte intestine. Ci siamo distinti per i momenti di confronto promossi, per l’attività di radicamento territoriale costante, per la voglia ed il coraggio di metterci la faccia in ogni occasione. Siamo assolutamente soddisfatti di quanto realizzato, ma coscienti che il percorso di crescita continua e che abbiamo ancora molto da dare alla nostra Irpinia. Per questo – ha concluso Preziosi – ripartiremo dal coinvolgimento dei circoli, dalla proposta politica, dal confronto con le comunità e lo faremo con l’entusiasmo e la forza delle idee che è propria dei Giovani Democratici”