GIOVANI DEMOCRATICI DI AVELLINO, ECCO IL CICLO DI APPUNTAMENTI

GIOVANI DEMOCRATICI DI AVELLINO, ECCO IL CICLO DI APPUNTAMENTI

16 Luglio 2020 0 Di La redazione

Il ciclo di appuntamenti tematici promosso dal Partito Democratico e dai Giovani Democratici dell’Irpinia prosegue e, dopo un primo momento di confronto sulla ripresa della scuola, si è passati ad un approfondimento sul futuro delle aree interne. Nell’incontro di ieri sulla piattaforma zoom e in diretta sulla pagina facebook del Pd Irpino sono intervenuti il docente e membro di direzione nazionale PD, Toni Ricciardi, Andrea Catena, delegato PD alle politiche della montagna, Marco Carra, delegato PD alle aree interne, e Piero Lacorazza, vice responsabile organizzazione PD per il Mezzogiorno e presidente della fondazione Appennino. Numerose le sollecitazioni e gli spunti da parte di Sindaci, segretari di circolo e giovani militanti che hanno condiviso la necessità di nuove e decise politiche di rilancio che combattano lo spopolamento ed il sempre crescente isolamento dei piccoli comuni irpini. Si discuterà anche di questo tema e delle strategie da mettere in campo, nel prossimo incontro telematico, fortemente voluto dai GD Irpinia, previsto il 21 luglio alle 17.00, al quale prenderanno parte Andrea Cozzolino, eurodeputato e responsabile PD alla coesione territoriale, il Sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti,
Salvatore Margiotta, la Sottosegretario al ministero del Lavoro e delle politiche sociali, Francesca Puglisi, Francesco Monaco, coordinatore Strategia nazionale aree interne, e Massimo Sabatini, Direttore generale dell’Agenzia nazionale per la coesione territoriale. Si parlerà delle numerose questioni infrastrutturali irpine e, con l’intervento dei rappresentanti delle sigle sindacali confederate (FIM-CISL, UILM e FIOM-CGIL), che hanno prodotto un documento unitario in tal senso, si affronteranno le vertenze industriali del territorio.
Daranno il proprio contributo i consiglieri regionali irpini, Maurizio Petracca, Presidente della commissione agricolture e sviluppo del territorio, e Rosetta D’Amelio, Coordinatrice dei presidenti delle assemblee legislative regionali. Partendo dalle misure previste nel dl Rilancio e nel dl Semplificazione, dal Piano per il Sud 2030, varato dal ministero per il Sud, dalle copiose risorse provenienti dall’Europa, dal grande Piano Socio-economico della Regione Campania, l’ambizione resta la produzione di proposte, la realizzazione di progetti che individuino prospettive credibili per un nuovo slancio dell’Irpinia. Queste iniziative stanno avendo il merito di coinvolgere, a vario titolo, migliaia di persone, prova che, quando si discute di temi che coinvolgono la quotidianità dei cittadini, la risposta è certamente più che positiva.