GIOVANE IMPEGNATO PER UN’ESERCITAZIONE FINISCE IN DIRUPO. DIFFICILI LE OPERAZIONI DI RECUPERO

GIOVANE IMPEGNATO PER UN’ESERCITAZIONE FINISCE IN DIRUPO. DIFFICILI LE OPERAZIONI DI RECUPERO

2 Dicembre 2018 0 Di Anna Guerriero

Brutta avventura per un giovane del Club Alpino Italiano. Il ragazzo ,della provincia di Napoli era impegnato in

un’ esercitazione, in località Scorzella tra le montagne di Montella. All’improvviso è scivolato ed è finito in un dirupo, in seguito alla caduta ha riportato la frattura di una gamba. Sul posto i vv.f. ed un’ ambulanza della Misericordia di Montella per il recupero del ragazzo. Il 46enne di Somma Vesuviana, è scivolato riportando la frattura del ginocchio.
La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Montella, insieme alla squadra del distaccamento di Lioni, giunta in supporto, immediatamente si è messa in marcia lungo il sentiero che costeggia l’acquedotto, è dopo circa un’ora di cammino serrato ha raggiunto il malcapitato.
Con pronta operatività è stato allestito più a valle un punto dove accogliere il mal capitato, in attesa dell’arrivo dell’elicottero del 118. Durante le operazioni si collaborava insieme a due operatori del soccorso alpino italiano, il ferito è stato sistemato su una speciale barella al punto dove era atterrato l’elicottero.
Da lì, in hovering il medico elisoccorritore, ha tirato il ferito sull’aereomobile. Il velivolo è poi atterrato presso l’elisuperficie del Comando di via Zigarelli, dove è stato consegnato ai sanitari del 118 che provvedevano al trasporto presso l’ospedale Moscati di Avellino per le cure del caso.