GIORNO 10 – SQUADRA A RIPOSO DOPO IL 2-2 CONTRO IL CAMPOBASSO

GIORNO 10 – SQUADRA A RIPOSO DOPO IL 2-2 CONTRO IL CAMPOBASSO

2 Agosto 2021 0 Di Pellegrino Marciano

L’Avellino giunge oggi al nono giorno di ritiro in quel di Roccaraso. La truppa di mister Braglia questa mattina non ha svolto il consueto allenamento per mettere un po’ le gambe a riposo dopo l’amichevole di ieri pomeriggio a Campobasso. Primo test contro una squadra di pari categoria dopo quello contro il Napoli Primavera. Alle 16.30 con un caldo torrido, poca lucidità e carichi di lavoro che si sono fatti sentire per i lupi, contro una formazione, quella dell’ex Cudini che vantava diversi millennials con maggiore freschezza nelle gambe. Questo è l’aspetto maggiore che ha sofferto l’Avellino che si è schierato inizialmente con il 3-5-2 con la coppia d’attacco Maniero-Messina. Nella ripresa cambio di modulo e via alla difesa a 4 con De Francesco sulla trequarti. Ed è proprio nel secondo tempo che accade tutto. Prima il vantaggio del Campobasso con Candellori che dopo una bellissima giocata dell’irpino Rossetti insacca a porta vuota per l’1-0. L’Avellino pareggia i conti subito dopo; bravo Aloi a pescare Bernardotto, affondo dell’attaccante romano e sinistro in diagonale preciso che fa 1-1. Ritmi blandi al Nuovo Romagnoli, con i padroni di casa che trovano il nuovo vantaggio al termine di una bella azione conclusa da Giunta, che trova la deviazione di Dossena. Non ci può arrivare Pane e 2-1. Il pareggio arriva nel finale, con Aloi che prende la mira dal limite ed insacca all’angolino. Non è sceso in campo il nuovo acquisto Vincenzo Plescia rimasto a guardare per tutto l’arco del match. Una gara che non fa testo, soprattutto a livello tattico, era importante mettere benzina nelle gambe di una squadra che sta lavorando sodo e che tra meno di una settimana esordirà nella prima uscita ufficiale a Terni.