FURTI AD ARIANO IRPINO. É PSICOSI EVASI. I LADRI NON HANNO PAURA DEL VIRUS

FURTI AD ARIANO IRPINO. É PSICOSI EVASI. I LADRI NON HANNO PAURA DEL VIRUS

13 Marzo 2020 0 Di Monica De Benedetto

Allarme furti ad Ariano Irpino. É psicosi evasi dal carcere di Foggia. I ladri sono entrati in azione ieri sera in un’abitazione di via Petrara, zona Pasteni. Hanno agito metre la famiglia era riunita in cucina, si sarebbero calati dal tetto per entrare dal balcone della  camera da letto dove hanno messo tutto a soqquadro in cerca di oro e denaro. Sono riusciti a scassinare finanche la cassaforte. Bottino circa 2mila euro.  Ad un certo punto uno dei componenti del nucleo familiare ha deciso di andare a dormire ma ha trovato la porta della stanza sbarrata, una volta aperta si sono accorti che erano stati vittime di un furto.

Altro colpo in località Tressanti ai danni di una coppia. Anche in questo caso i ladri hanno agito mentre le persone erano in casa portando via monili d’oro.

Subito un tam tam di messaggi ed in molti hanno ipotizzato che i ladri in azione siano alcuni dei detenuti evasi dal carcere di Foggia lunedì scorso ed ancora ricercati. Ma le forze dell’ordine rassicurano sul fatto che sia siano rifugiati in altre zone, non in Irpinia.

Certo è che chiuque sia stato ad agire non teme nemmeno il contagio da Coronavirus, gira nelle case e soprattutto non si ferma rispetto al fatto che le famiglie siano tutte in casa in osservanza delle direttive per ridurre il rischio di diffusione del virus.