FUORI PERICOLO IL BIMBO USTIONATO DALLA BOMBOLA DI GAS

8 agosto 2017 0 Di La redazione

Notizie confortanti dal Santo Bono di Napoli. Sta meglio il bimbo, di soli tre anni, ricoverato ieri in prognosi riservata per gravi ustioni. Il piccolo di Vallesaccarda era stato investito da una fiammata sprigionatasi da una bombola gpl utilizzata per la lavorazione dei pomodori. Immediato era stato il trasferimento all’Ospedale di Ariano prima e poi, in eliambulanza, al nosocomio napoletano. Nonostante le escoriazioni e lo choc, il piccolo non correrebbe altri pericoli. Proseguono le cure ma anche il paese ora tira un sospiro di sollievo.