FRATTURA PER CUSIN, OUT 2 MESI. DOMANI L’INTERVENTO: CHE TEGOLA PER LA SCANDONE

25 gennaio 2017 0 Di Domenico Zappella

A poche ore dall’importante sfida di stasera alle 20,30 contro Utena, la Scandone Avellino deve fare a meno del suo pivot Marco Cusin. L’atleta ha subito ieri una frattura al quarto metacarpo della mano destra e stamane gli esami a cui si è sottoposto hanno confermato la diagnosi. Predisposto già l’intervento chirurgico domani a Isola del Liri, in provincia di Frosinone, con il dottore della Nazionale italiana, Raffaele Cortina, che ridurrà la frattura. Una mazzata per la Scandone che dovrà fare a meno di Cusin almeno per due mesi.

La società ora dovrà giocoforza intervenire sul mercato per cercare di ottemperare a questa lunga assenza del pivot. Un grande in bocca al lupo e auguri di pronta guarigione a Cusin.