I FRATI LASCIANO L’ABBAZIA DEL GOLETO DOPO 31 ANNI

I FRATI LASCIANO L’ABBAZIA DEL GOLETO DOPO 31 ANNI

26 Giugno 2021 0 Di La redazione

L’annuncio è arrivato nel giorno delle celebrazioni in onore di San Gugliemo patrono d’Irpinia e fondatore del luogo di culto. Il testo dell’annuncio rilanciato via social. La carenza di vocazioni alla base della difficile scelta, la Diocesi è attiva per la prosecuzione delle attività spirituali. È , ad ogni modo,  un’ulteriore perdita che va ad aggiungersi in aree interne a rischio desertificazione come nel resto del Paese

I PICCOLI FRATELLI DI JESUS CARITAS LASCIANO L’ABBAZIA DEL GOLETO
Venerdì 25 giugno, solennità di San Guglielmo da Vercelli, al termine della concelebrazione eucaristica, fratel Paolo Maria Barducci, priore dei piccoli fratelli JC, alla presenza dell’Arcivescovo mons. Pasquale Cascio, di alcuni rappresentanti del clero diocesano e del Popolo di Dio, ha letto la Lettera ufficiale circa la CONCLUSIONE DELLA PRESENZA DEI FRATELLI in Irpinia, dopo 31 anni.
Si è giunti alla “dolorosa conclusione” al termine di un intero anno di riflessione, preghiera e discernimento; il motivo principale è la mancanza di fratelli… Ma «alla tristezza dobbiamo lasciare lo spazio alla GRATITUDINE», ha detto il Priore e poi ribadito l’Arcivescovo. Cogliamo l’occasione per ringraziare il vescovo don Pasquale che, in modo paterno, ci è stato vicino durante quest’anno di discernimento comunitario.
Avremo modo di condividere prossimamente la lettera ufficiale e altri testi di approfondimento sul nostro mensile online «Jesus Caritas Q», luglio 2021.
Teniamo a informare tutti gli interessati che l’Abbazia NON SI CHIUDE – smentendo alcune facili interpretazioni già in circolazione – e che la celebrazione della Eucaristia quotidiana e alla Domenica pomeriggio, ore 18:00, continuerà regolarmente.

fratel Oswaldo Curuchich jc
Rettore di San Luca