FOGGIA, MARCHIONNI RECUPERA DELL’AGNELLO E CURCIO IN AVANTI

FOGGIA, MARCHIONNI RECUPERA DELL’AGNELLO E CURCIO IN AVANTI

16 Febbraio 2021 0 Di Michelangelo Freda

Il Foggia continua la preparazione atletica in vista della gara di domani contro l’Avellino. Il tecnico Marchionni dovrà fare  a meno dello squalificato Fumagalli tra i pali che lascerà spazio  a Jorio, portiere classe 2000,  arrivato a gennaio dal Lanusei, vecchia conoscenza dell’Avellino nel campionato di Serie D.

Il tecnico dei satanelli pugliesi, ritrova Dell’Agnello dopo la squalificata scontata lo scorso turno contro il Catanzaro, gara persa per due reti a zero. Dovrebbe rientrare anche  il centrocampista Rocca che sta recuperando pian piano la condizione fisica; da valutare le condizioni dell’attaccante D’Andrea, fermatosi venerdì scorso. Marchionni molto probabilmente opterà per il 3-5-2, giocando a specchio con l’Avellino. Tra  i pali ci sarà Jorio, difesa che dovrebbe esser composta da  Galeotafiore, Gavazzi e Germinio. Kalombo e Di Jenno sulle fasce, con Salvi,  Vitale e Rocca in mezzo al campo. In avanti spazio al tandem composto da Dell’Agnello e Curcio. I rossoneri, in trasferta nel  2021 hanno ottenuto 4 punti in tre partite,  vincendo con il Potenza  per 1-0 e  pareggiando con il Bisceglie 0-0 . Il più recente KO esterno è rappresentato dal 2-1 per il Catania del 17 gennaio scorso.

Andando a vedere i precedenti, in otto gare sinora giocate in Serie C  allo stadio Partenio, l’Avellino ha ottenuto 5 vittorie, 1 pareggio e  2  vittorie sono attribuibili al Foggia con un totale di 19 goal segnati dai biancoverdi e solo 8 dai pugliesi.

Intanto è stato designato  anche l’arbitro della gara. Sarà Marco D’Ascanio della sezione A.I.A. di Ancona a dirigere la gara Avellino-Foggia. Il direttore di gara sarà aiutato dagli assistenti Tiziana Trasciatti di Foligno e Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto, quarto uomo il Signor Valerio Maranesi di Ciampino.