FIGLIUOLO RISPONDE A DE LUCA: CAMPAGNA VACCINALE PROCEDA PER ETA’

FIGLIUOLO RISPONDE A DE LUCA: CAMPAGNA VACCINALE PROCEDA PER ETA’

12 Aprile 2021 0 Di La redazione

La campagna di vaccinazione “deve proseguire in modo uniforme a livello nazionale, senza deroghe ai principi che lo regolano, facendo riferimento all’ordinanza che indica le categorie prioritarie”. Lo ha dichiarato il Commissario Figliuolo replicando di fatto al presidente della Campania Vincenzo De Luca che aveva preannunciato come la Campania, dopo fragili e 80 enni avrebbe aperto ad altre categorie economiche le vaccinazioni.

“L’obiettivo – aggiunge Figliuolo – è quello di mettere al sicuro le persone fragili e le classi di età più anziane, che sono le più vulnerabili all’infezione. Più celermente si concluderà questa fase, prima si potrà procedere a vaccinare le categorie produttive”.

“La Campania – aveva detto De Luca – è stata una regione tra le più rigorose d’Italia, ma una cosa è il rigore, altro è la stupidità. Ho appena finito di parlare con il commissario Figliuolo al quale ho detto che una volta completati gli ultra ottantenni e i fragili noi non intendiamo procedere per fasce di età. Dedicheremo la struttura pubblica a curare i fragili e le persone anziane ma lavoreremo anche sui settori economici perché se decidiamo di andare avanti solo per fasce di età, quando avremo finito le fasce di età l’economia italiana sarà morta”.