FESTA: «IMMAGINI FUORVIANTI». STASERA IL SINDACO A CANALE 5

FESTA: «IMMAGINI FUORVIANTI». STASERA IL SINDACO A CANALE 5

31 Maggio 2020 0 Di La redazione

Il caso, diventato nazionale, avrà questa sera un palcoscenico nazionale.

Si apprende, infatti, della partecipazione del primo cittadino di Avellino al talk show di Canale 5 “Live non è la D’Urso” (in onda dalle 21.15 all’1.00).

Dopo le prime dichiarazioni, affidate ad una nota sui social, il primo cittadino è intervenuto poche ore fa sulle frequenze di “Salerno notizie” per rispondere in prima persona alle accuse di aver oltraggiato il capoluogo guidato dal sindaco Napoli che di Festa ha evocato le dimissioni.

Il sindaco di Avellino ha invitato a rivedere i video dopo aver ascoltato la sua versione, resa nota anche a margine delle celebrazioni di questa mattina per la riapertura del Santuario di Montevergine e raccolte da Canale 58.

Queste le dichiarazioni: «Quando sono passato da via De Concilii c’era una folta rappresentanza di giovani. Mi sono sentito in dovere di fermarmi. Il cerchio che si crea attorno a me dimostra il mio tentativo di disperderli.  Prima ho reputato assecondarli per far passare l’eccesso di entusiasmo ed euforia. Dalle immagini forse non si capisce bene cosa stavo facendo, il mio comportamento va contestualizzato in quel momento specifico. Quando ho sentito cori riguardanti altre realtà ho invitato i ragazzi a rivolgersi ad Avellino, non ad altre realtà, qualunque esse siano per il rispetto dovuto al di là delle goliardie. Con il mio intervento ho evitato che andassero oltre».

Sugli assembramenti: «C’era folla, oggettivamente, anche i selfie hanno consentito di riportare la calma, dopodiché ho avvisato le forze dell’ordine. So che le immagini possono essere fuorvianti ma l’atteggiamento che ho mantenuto era volto a far ritornare la calma in un momento in cui c’era un eccesso di entusiasmo e di euforia», ha dichiarato Festa.