FERRETTI E LANINI PER L’ATTACCO. ASSALTO A TRIBUZZI. IDEA BRUNO IN MEDIANA

FERRETTI E LANINI PER L’ATTACCO. ASSALTO A TRIBUZZI. IDEA BRUNO IN MEDIANA

30 Gennaio 2020 0 Di Pellegrino Marciano

Tra campo e mercato. Se da un lato l’Avellino prepara la gara contro il Bisceglie, dall’altro Capuano attende rinforzi negli ultimi due giorni di calciomercato. Musa è a Milano e oggi dovrebbe essere una giornata decisiva. Per l’attaccante si aspetta l’occasione giusta, ma la trattativa più calda è quella con Erik Lanini, classe 1994 della Juventus U23, mentre per l’esterno si proverà a dare l’assalto finale a Tribuzzi (col Frosinone si discute sui premi). E così con uno sguardo al Bisceglie, il tecnico biancoverde non dovrebbe andare a Milano, ma resterà in sede a coordinare le operazioni in costante contatto col giovane direttore sportivo dei lupi e ovviamente con l’amministratore unico Circelli. Un retroscena però sul viaggio a Milano. Oltre a Musa Circelli aveva incaricato anche Minadeo, che però resosi conto del caos e della totale mancanza di ruolo all’interno del club ha rifiutato la partenza. Intanto Felice Evacuo non tornerà all’Avellino. Sfumata definitivamente la trattativa col bomber di Scafati dopo le dichiarazioni di Circelli, ma dal Trapani potrebbe arrivare l’esterno classe 1986 Daniele Ferretti, quest’anno quattro presenze ed una rete coi siciliani. Sondaggio anche con l’esperto mediano Alessandro Bruno del Pescara, mentre in uscita ci sono Karic, Rossetti e Njie che andrebbe all’Arezzo in uno scambio con il centrocampista classe 1998 Massimiliano Benucci. Inoltre, praticamente preso l’esterno del Livorno Agostino Rizzo. Congelata al momento la trattativa con il Novara per l’ex Roma Giammario Piscitella. Giornata movimentata, dunque, in casa Avellino. Tanti i nomi sul taccuino di Carlo Musa, in costante contatto con Martone e Capuano.