FERRERO, RICONOSCIUTA L’ANZIANITA’ CONTRIBUTIVA A UNDICI LAVORATORI

FERRERO, RICONOSCIUTA L’ANZIANITA’ CONTRIBUTIVA A UNDICI LAVORATORI

25 Novembre 2019 0 Di Leonardo D'Avenia

Il Tribunale di Avellino con sentenza n. 778/2019 del 21/11/2019, ha riconosciuto a undici lavoratori iscritti alla FAI CISL IrpiniaSannio con contratto di lavoro a tempo indeterminato di tipo part-time ciclico dell’Azienda Ferrero Industriale Italia S.r.l., occupati presso lo Stabilimento di Sant’Angelo dei Lombardi, l’intera anzianità contributiva di 52 settimane annue per l’intero periodo in cui gli stessi hanno svolto lavoro a tempo parziale verticale ciclico, condannando l’INPS alla regolarizzazione contributiva. Fernando Vecchione – Segretario Generale: “la Fai è la prima organizzazione sindacale presente nel Gruppo Ferrero che ha sempre sostenuto il riconoscimento di questo diritto ai lavoratori con part- time verticale ciclico. Un percorso iniziato nell’anno 2017, unitamente al Patronato Inas Cisl e all’avv. Sergio Imbimbo che ha condotto la vicenda giudiziaria in modo impeccabile. Ai lavoratori che a oggi non hanno ancora intrapreso questo percorso, lancio un appello affinché quanto prima richiedano il riconoscimento di questo diritto. Infine, mi auguro che questo principio sia recepito automaticamente dall’Inps al fine di evitare un annoso contenzioso”.