Home / comuni / FAR WEST A ROTONDI, LA POLIZIA RISPONDE CON LA DENUNCIA DI 4 PERSONE

FAR WEST A ROTONDI, LA POLIZIA RISPONDE CON LA DENUNCIA DI 4 PERSONE

La risposta delle forze di polizia al far west che ha tenuto sotto scacco Rotondi nel fine settimana non si è fatta attendere. Gli agenti del Commissariato di Cervinara hanno denunziato quattro persone di 52, 49, 50 e 29 anni. Alla violenta rissa culminata con l’esplosione di colpi pistola, e alla omertà, la Polizia ha rispost con determinazione.

Domenica sera all’arrivo delle pattuglie del 113 i violenti che si azzuffavano con calci e pugni erano già spariti. Decisiva è stata l’acquisizione di video dal sistema comunale di sorveglianza. I protagonisti sono stati identificati e i poliziotti si sono recati a casa di uno di essi. Nella porta d’ingresso ed in una parete delle cucina sono state ritrovate le ogive di quattro colpi d’arma da fuoco esplosi. I responsabili, di cui padre e figlio e due cognati di altra famiglia, sono stati condotti in Commissariato.

Nonostante le  evidenti escoriazioni, i fermati negavano di aver preso parte ad una rissa. Un silenzio che non è valso a nulla. Al termine delle indagini tre persone sono stati denunciati per rissa, la quarta anche estorsione avendo costretto un esercente di una bar del posto ad accompagnarlo in auto per continuare l’escalation di violenza.

Circa Vincenzo Di Micco

Vincenzo Di Micco

Vedi Anche

UNIPEGASO AVELLINO: “L’ALTA SPECIALIZZAZIONE RIVOLTA A TUTTI”

A margine della cerimonia a Santa Chiara per lo scambio di auguri, intervista al docente ...

UNIPEGASO: “LA FORMAZIONE E’ VIA D’USCITA A CRISI ECONOMICA E DI VALORI”

Il tradizionale scambio di auguri dell’Università telematica Pegaso diventa occasione di confronto e dibattito culturale. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *