FANTONI CONFERMA AL MISE:CHIUDO LA NOVOLEGNO DI AVELLINO

FANTONI CONFERMA AL MISE:CHIUDO LA NOVOLEGNO DI AVELLINO

14 Marzo 2019 0 Di Michela Attanasio

Doccia gelata per quello che oramai è definito il dramma Novolegno. Il gruppo Fantoni convocato a Roma dal Mise ha confermato la volontà di dismettere lo stabilimento di Arcella nel cuore del nucleo industriale di Avellino.

A nulla sono valse le richieste di lavoratori, sindacati, amministratori per tentare di individuare un percorso alternativo. Sulla questione era stato convocato qualche settimana fa anche un consiglio straordinario a Montefredane. Ora i sindacati chiedono un nuovo incontro a Roma e la disponibilità da parte del gruppo Fantoni (oramai con lo sguardo verso le sue sedi del nord) di agevolare un piano B come ad esempio cercare un nuovo imprenditore che anche grazie ad una riconversione del sito possa subentrarvi così da garantire i posti di lavoro dei 117 dipendenti e la produzione della fabbrica. A tutt’oggi l’unica sicurezza è che lo stabilimento sarà chiuso ed i dipendenti si troveranno senza un posto di lavoro.