EX ISOCHIMICA C’E’ LA TRENTESIMA VITTIMA.GLI EX OPERAI:SI ACCELERI IL PROCESSO

EX ISOCHIMICA C’E’ LA TRENTESIMA VITTIMA.GLI EX OPERAI:SI ACCELERI IL PROCESSO

23 Giugno 2020 0 Di Anna Guerriero

Gli ex lavoratori dell’Isochimica chiedono al Ministro della Giustizia di verificare la possibilità di accelerare il processo.

Ieri è morto un altro ex scoibentatore dell’Isochimica, Francesco D’Amato,  tra i lavoratori più anziani. Il 78enne era entrato nella fabbrica di Borgo Ferrovia nel 1983 dove è rimasto fino al 1990. Nella fabbrica di Elio Graziano ha lavorato anche suo figlio ed entrambi fanno parte del lungo elenco delle persone che si sono costituite parti civili nel processo che si sta svolgendo a Napoli.