Home / Attualità / EMERGENZA IDRICA, AVELLINO E 15 COMUNI SENZ’ACQUA

EMERGENZA IDRICA, AVELLINO E 15 COMUNI SENZ’ACQUA

L’Alto Calore Servizi di Avellino comunica la sospensione nella fornitura idrica nel capoluogo ed altri 15 comuni della provincia. L’acqua mancherà presumibilmente dalle ore 21.00 di oggi, 14 giugno, fino alle ore 06.00 di domani, 15 giugno,nelle seguenti zone di  Avellino e  provincia:

 Avellino: Rione S. Tommaso, C.da S. Oronzo e Prefabbricati Quattrograne, C.da Bagnoli, C.da Acqua del Paradiso Bosco dei Preti, Quartiere Q9, Via De Meo, C.da Chiaire, Via Selve, C.da Colle dei Monaci, Clinica Villa Ester, Centro Dialysis;

 Monteforte Irpino:  Via San Martino e strade limitrofe, Via Vetriera e strade limitrofe, Via Campi e strade limitrofe, Via Gaudi e strade limitrofe; Via Morelli e Silvati e strade limitrofe, Via Nazionale Giardini e strade limitrofe, Via Luigi Amabile e strade limitrofe, Via Portella, Via Quattro Cupe, Via Campi Favale, Via Garibaldi, Via Acqua delle noci, Via Crucis, Via Dietro Santi, Via Curti, Via Santa Maria, Via Breccelle, Via Loffredo, Via Valle, Via Legniti, Corso Vittorio Emanuele e traverse Via Roma e traverse via Annarumma, Via Nazionale, Via Taverna Campanile, Via San Giovanno, Via Valli Pesce, Via Taverna, Via Fenestrelle, Via Aldo Moro, Via Molinelle, Via Alvanella, Via Basecchia, Via San Tommaso, Via Torone, Via Rivarano, Via Piano Alvanella;

Torella dei Lombardi: centro abitato e rurale;

 Montella:  zona rurale Tagliabosco;

Montoro: intero territorio comunale ad eccezione della Frazione Banzano;

Ospedaletto d’Alpinolo: tutto il territorio comunale;

Villamaina:  tutto il centro abitato e rurale;

Mercogliano:  Via San Michele Arcangelo e zone limitrofe;

Castelvetere sul Calore: tutta la zona rurale;

Sturno:tutto il centro urbano e rurale;

Mugnano del Cardinale: tutto il centro abitato;

Sirignano: tutto il centro abitato;

Aiello del Sabato:Centro abitato, Contrada Nove Soldi di Atripalda;

Nusco: tutta la zona rurale.

919 × 559

Circa Anna Guerriero

Anna Guerriero

Vedi Anche

RAPPORTO DIA IN CAMPANIA: TROPPE GANG. I CLAN NON MANTENGONO PIU’ “L’ORDINE”

DISCARICHE ABUSIVE A SALERNO 90 INDAGATI. SMALTITE MILLE TONNELLATE DI RFIUTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *