Home / Cronaca Avellino / EMERGENZA CASA. SGOMBERI AL PALO, RIPRENDONO OCCUPAZIONI ABUSIVE

EMERGENZA CASA. SGOMBERI AL PALO, RIPRENDONO OCCUPAZIONI ABUSIVE

Ad Avellino sono riprese le occupazioni di alloggi da parte di persone prive di titoli. Segnalazioni e proteste arrivano alla sede del Sindacato degli Inqulini Sunia di Avellino. A darne comunicazione è il segretario Costantino D’Agostino. Domenica 20 marzo l’ultima occupazione, in ordine di tempo, avrebbe riguardato un alloggio di via Francesco Tedesco ad opera di una famiglia di origine marocchina. “Se continuano le occupazioni degli alloggi diventa impossibile risolvere i problemi di Picarelli e l’assegnazione agli aventi diritto collocati in graduatoria” commenta D’Agostino – auspicando una rapida ripresa del confronto con il Comune per individuare una soluzione al dramma casa.

Circa Vincenzo Di Micco

Vincenzo Di Micco

Vedi Anche

PAZIENTI AIAS IN ALTA IRPINIA: ”UN’ODISSEA SUL NOSTRO PERCORSO AD HANDICAP”

POLITICHE 2018. DALL’AZIONE CATTOLICA UN APPELLO AD ANDARE A VOTARE

La nota stampa diffusa dall’Ac – Diocesi di Avellino – presieduta da Maria Grazia Acerra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *