LETTERA DI 400 OPERAI FCA AD ARCURI: LA ASPETTIAMO IN IRPINIA COMMISSARIO

LETTERA DI 400 OPERAI FCA AD ARCURI: LA ASPETTIAMO IN IRPINIA COMMISSARIO

29 Dicembre 2020 0 Di La redazione

I 400 addetti alla produzione di mascherine del sito produttivo di Pratola Serra hanno invitato il Commissario Straordinario, Domenico Arcuri, a visitare lo stabilimento in provincia di Avellino “occasione per  gratificare gli sforzi di una onorevole ed onerosa missione”  

Egregio Commissario,

        come a Lei è ben noto, lo stabilimento irpino è impegnato ad offrire il proprio contributo alla causa comune della difesa della salute pubblica nazionale.Da mesi, con dedizione alacre ed indefessa, circa 400 tra lavoratrici e lavoratori svolgono il proprio compito dedicandosi alla produzione e fornitura di mascherine chirurgiche destinate alle scuole per soddisfare il fabbisogno di protezione della parte più nevralgica per il futuro della nostra collettività: i giovani.

Con sacrificio e responsabilità, gli addetti/e della F.C.A. di Pratola Serra hanno sempre onorato il target di produzione che gli era stato assegnato; anche quando la pandemia ha dispiegato i suoi effetti più devastanti, provocando un elevato indice di assenteismo. Ed è al fine di gratificare i loro sforzi e suscitare una sempre maggiore motivazione a svolgere questa onorevole quanto onerosa missione produttiva, che siamo a richiederLe di inserire nella sua agenda un appuntamento da dedicarealla visita del nostro stabilimento. Siamo ben consapevoli che il delicato incarico istituzionale affidatole assorbe la totalità del suo tempo e delle sue energie ma riteniamo che sia giusto e doveroso dare un adeguato riconoscimento al contributo offerto dalle maestranze della F.C.A. di Avellino come a suo tempo avvenne per i colleghi di Mirafiori. Confidando nella Sua sensibilità e certi di un positivo riscontro, porgiamo

Distinti Saluti.