ELECTION DAY IN CAMPANIA A RISCHIO. IL CORONAVIRUS POTREBBE FAR SLITTARE TUTTO IN AUTUNNO

ELECTION DAY IN CAMPANIA A RISCHIO. IL CORONAVIRUS POTREBBE FAR SLITTARE TUTTO IN AUTUNNO

13 Marzo 2020 0 Di La redazione

L’emergenza Coronavirus si riflette anche sulla vita politica di regioni e del Paese. Non c’è ancora l’ufficialità ma l’election day molto probabilmente subiranno uno slittamento previsto per l’autunno. Gli Italiani dovrebbero, dunque, tornare al voto tra i mesi di settembre ed ottobre per le elezioni in sei Regioni – oltre alla Campania anche Liguria, Veneto, Toscana, Marche e Puglia – e oltre mille comuni, tra i quali 14 capoluoghi di provincia: Agrigento, Arezzo, Bolzano, Crotone, Enna, Lecco, Macerata, Mantova, Matera, Nuoro, Reggio Calabria, Trani, Trento e Venezia.La tornata elettorale del prossimo autunno dovrebbe chiamare gli Italiani al voto pure per il referendum per il taglio dei parlamentari. Lo sguardo è rivolto però soprattutto alle Regioni. Per la Campania se questa decisione fosse ufficializzata con un provvedimento governativo incasserebbe la soddisfazione del centrodestra campano che sta cercando un’alternativa al nome dell’ex governatore Caldoro.