ECCO BARAYE, UNA FRECCIA PER BRAGLIA. OGGI IN CAMPO: “FORZA AVELLINO!”

ECCO BARAYE, UNA FRECCIA PER BRAGLIA. OGGI IN CAMPO: “FORZA AVELLINO!”

7 Gennaio 2021 0 Di Pellegrino Marciano

L’Avellino ha battuto il secondo colpo di mercato. Joel Baraye da ieri sera è in città e stamattina si è recato presso il centro di laboratorio analisi Sa.Ta. per svolgere gli esami di rito ed aggregarsi alla squadra nel pomeriggio con l’annesso primo allenamento in biancoverde. Arriva con la formula del prestito secco dal Padova dopo averlo richiamato dalla Salernitana, dove ha collezionato una sola presenza. Joel Baraye è nato a Dakar, in Senegal nel 1997, 23 anni per un giocatore che ha già vestito le maglie di Brescia, Carrarese, Entella in Serie B, Catania e appunto Padova, dove nella passata stagione ha collezionato alle dipendenze dell’ex Avellino Salvatore Sullo 22 presenze. Grande potenza fisica, esplosività sulla fascia mancina per un giocatore che può ricoprire sia il ruolo di terzino sinistro, che di esterno di centrocampo. Duttile, ed utile sia nel 4-4-2 sia, soprattutto, nel 3-5-2. Ottima propensione offensiva per Baraye che fa leggermente più fatica quando si tratta di avere compiti prettamente difensivi. Mister Braglia lo avrà a disposizione già sabato contro il Teramo e chissà che non possa già riservargli uno scampolo di partita.

L’arrivo di Baraye