“E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE”, A MONTAPERTO QUATTRO GIORNI DI SCOPERTA E CONOSCENZA

“E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE”, A MONTAPERTO QUATTRO GIORNI DI SCOPERTA E CONOSCENZA

25 Agosto 2020 0 Di Leonardo D'Avenia

La Parrocchia del SS. Rosario di Montaperto presso Oasi della Carità , area attrezzata per le attività ludico-ricreative, comunitarie e culturali , nata  dalla idea che  la Chiesa esce dal chiuso dei suoi luoghi per camminare nel mondo insieme  e vicina  a tutti gli uomini , organizza dal 26 agosto al 29 agosto  una Quattro giorni  “ E quindi uscimmo a riveder le stelle” Quale Luce? progetto che vede impegnata la comunità in   attività laboratoriali, lezioni e lettura-commento di  brani letterari e  poesie nonché   nella  riflessione  sull’uomo, sul passato , sul  presente ,sul   futuro, sulla  costruzione di un uomo nuovo- “Quale uomo?”- alla ricerca della Luce   , in una epoca incerta e fluida , enormemente tecnologica, attraverso  la  scoperta e la  riscoperta del  sapere   del passato  quale fonte di conoscenza e fondamento sul quale costruire solidamente illuminati  se stessi e  il proprio futuro.

 

Pertanto dal 26 al 28 agosto dalle ore 17:30   sarà realizzato un laboratorio artistico per i bambini i quali, utilizzeranno i fumetti per scoprire o approfondire la conoscenza dell ”Infinito”  di Leopardi che   offre  notevoli spunti di riflessione sulla propria esperienza personale e sull’infinto che sta difronte ad ogni uomo. L’attività sarà arricchita da un laboratorio di pittura.

Il 29 Agosto alle ore 18:00  il Padre Vescovo  di Benevento Accrocca  terrà una  lezione  durante la quale affronterà il tema di S. Francesco in Dante. Santo che insegna proprio il coraggio di cambiare vita e diventa la Luce che splende sul mondo intero.

Seguiranno vari interventi liberi  durante i quali saranno lette e meditate alcune pagine di letteratura e alcune poesie  relative al tema della “Luce” .

La serata si concluderà con il ricordo del Maestro Ennio Morricone, direttore d’orchestra, compositore e arrangiatore italiano  tra i più importanti, prolifici e influenti compositori cinematografici di tutti i tempi e con l’esecuzione di brani musicali.

L’invito è a partecipare (In presenza di cattivo tempo si andrà in chiesa).