E’ IRPINO L’ANZIANO ACCUSATO DI AVER UCCISO A MILANO IL 34ENNE VICINO DI CASA

E’ IRPINO L’ANZIANO ACCUSATO DI AVER UCCISO A MILANO IL 34ENNE VICINO DI CASA

2 Settembre 2021 0 Di Anna Guerriero

E’ irpino l’anziano accusato di aver ucciso a colpi di pistola il 34enne vicino di casa al culmine di una lite nel cortile di un condominio di Milano .La tragedia si è consumata ieri pomeriggio in via Ovada, alla Barona. L’ omicidio si sarebbe verificato dopo una discussione tra l’anziano e il 34enne per un barbecue che il giovane aveva organizzato proprio nel cortile dell’edificio.  Dopo una prima lite verbale, l’ anziano sarebbe sceso armato e avrebbe aperto il fuoco contro la vittima, che era in compagnia di alcuni amici. Dopo gli spari, i compagni del 34enne si sono avventati contro l’aggressore, colpendolo con calci e pugni, per poi trasportare – con una loro auto – il ferito al pronto soccorso del San Paolo. Una volta arrivato in ospedale, il 34enne è stato immediatamente trasferito in sala operatoria per un intervento chirurgico d’urgenza, ma poco dopo è sopraggiunto il decesso. Il 72enne è stato fermato dai carabinieri attualmente  è piantonato in stato di fermo con l’accusa di omicidio