E’ ASIA CARUSO DI TAURASI MISS BELLAIRPINIA 2019

E’ ASIA CARUSO DI TAURASI MISS BELLAIRPINIA 2019

11 Settembre 2019 0 Di La redazione

E’ il concorso di bellezza più longevo e più social d’Irpinia. Miss Bellairpina, ideato e organizzato da trentuno anni dall’eclettico globetrotter Joe Lo Pilato, noto anche come Chico, è la più rinomata kermesse del centro sud. Condotta dai giornalisti Barbara Ciarcia e Nello Fontanella, sotto la sapiente regia di Pina Lambiase, già miss over, la manifestazione settembrina che omaggia e incorona la bellezza tipicamente irpina ha riempito la piazza principale di Mirabella Eclano. Giuria di qualità presieduta da Peppino Colarusso, presidente nazionale Fibes.

L’evento quest’anno è stato impreziosito anche dal parallelo concorso dedicato alle cosiddette ‘over’, ossia le bellezze più attempate ma altrettanto competitive, che hanno sfilato in passerella. Ad aggiudicarsi la corona di più bella d’Irpinia è stata la diciottenne di Taurasi, Asia Caruso. Fisico da top e timidezza da ragazza di provincia Asia ha messo d’accordo i giurati e anche il pubblico assiepato che ha molto apprezzato le finaliste dell’edizione numero trentuno di ‘Miss Irpinia’. E così il sindaco, Giancarlo Ruggiero, e il suo vice, Tommaso Moscato. Entrambi in giuria insieme ai consiglieri di punta: Raffaella Rita D’Ambrosio, assessore alla cultura e allo spettacolo, e l’ingegnere Gennaro Buonopane. La serata è stata allietata anche dalla partecipazione straordinaria e dall’esibizione canora di Francesco Nicotra, sosia ufficiale del compianto Bud Spencer. Stessa stazza, stessa simpatia e stessa origine rigorosamente partenopea ( del rione Pallonetto anche Nicotra come il vero Carlo Pedersoli).

Oltre alla corona e alla fascia quest’anno Joè Lo Pilato, che si è avvalso della preziosa collaborazione coreografica e organizzativa di Pina Lambiase, ha pensato di omaggiare la reginetta di bellezza irpina con una t-shirt. Toccante il momento in cui, grazie alla sensibilità di Pina Lambiase, sono stati ricordati i giovani di Mirabella Eclano scomparsi tragicamente negli ultimi anni. Per loro sono state accese delle lanterne cinesi che hanno spiccato il volo verso il cielo. Attenzione anche ai bambini presenti con la partecipazione della perfomer Carol. Unitamente alla proclamazione della più bella ragazza d’Irpinia è stata eletta anche la Miss Over. Si tratta della marchigiana, ma di origini napoletane, Patrizia Corrado, impeccabile signora di sessant’anni portati con eleganza e senza cadere nella tentazione di un ritocchino estetico. Bella al naturale Patrizia Corrado ha convinto i giurati presieduti da Peppino Colarusso e insieme alla meravigliosa Pina Lambiase si è aggiudicata la fascia più importante della serata condotta brillantemente, e senza sbavature, da Barbara Ciarcia e Nello Fontanella. Il titolo invece di Miss Mirabella è andato alla bellissima Lucia Lo Priore, quello di Miss Sorriso alla favolosa Justine Quaglia di Luogosano mentre la fascia di Miss Eleganza è andata a un’altra ragazza eclanese, Jennifer D’Indio.