DUE GRANDI GOL PER UN GRANDE AVELLINO. ALLE 21.30 PANE A CONTATTO SPORT

DUE GRANDI GOL PER UN GRANDE AVELLINO. ALLE 21.30 PANE A CONTATTO SPORT

29 Novembre 2021 0 Di Pellegrino Marciano

Il pareggio contro il Picerno oggi brucia ancora di più, perché l’Avellino visto a Torre del Greco è stato bello da morire, soprattutto nel primo tempo, con la voglia e la forza di ribaltare una gara che si era messa male in casa di una squadra forte, come la Turris di mister Caneo, capace di mietere tante vittime in questo campionato. Braglia ha avuto ragione, innanzitutto schierandosi a specchio col 3-4-3, poi quando ha dichiarato alla vigilia di essere sicuro di una bella prestazione e che Di Gaudio avrebbe fatto la differenza. Tutto secondo previsioni del tecnico biancoverde che ha potuto ammirare un Avellino determinato e anche bello da vedere a tratti, come in occasione delle due reti. Matera davanti alla difesa sta crescendo sempre di più e sta dimostrando di poter essere un titolare. Il gol di Tascone ha spaventato un po’ i lupi che però non hanno mollato e hanno trovato la rete del pareggio con una spettacolare rovesciata di D’Angelo che ha fatto impazzire i tifosi irpini giunti al Liguori. E poi una giocata che tutti vorrebbero vedere più spesso, imbucata di Kanoutè per Di Gaudio, tocco morbidissimo e gol dell’1-2. Doppia sberla dell’Avellino ad una Turris tramortita dalla qualità dei lupi di Braglia che colpiscono anche una traversa con Silvestri e che nel secondo tempo rischiano molto poco. Quale miglior biglietto da visita per il big match di lunedì contro il Bari? Non sarà forse decisiva, ma troppo importante per le ambizioni biancoverdi. Se ne parlerà stasera a Contatto Sport. Alle 21.30 ospiti in studio il portiere dell’Avellino Pasquale Pane e il giornalista Cleo Murino. Tante le sorprese, presente ovviamente il muro biancoverde.