DUE GIORNI ACCASCIATA A TERRA IN CASA  SENZA POTERSI MUOVERE. POI LA SALVANO I VIGILI URBANI DI ARIANO

DUE GIORNI ACCASCIATA A TERRA IN CASA SENZA POTERSI MUOVERE. POI LA SALVANO I VIGILI URBANI DI ARIANO

17 Settembre 2019 0 Di Monica De Benedetto

Era caduta in casa fratturandosi una gamba ed era rimasta lì a terra, per due giorni, accasciata, impossibilitata a muoversi e a chiedere aiuto. Poi i vicini hanno iniziato ad avere qualche preoccupazione nel non vederla uscire ed hanno allertato la Polizia Municipale che l’ha salvata. E’ accaduto ad Ariano Irpino in contrada Foresta. La donna è una 72enne,  insegnante in pensione che vive sola.

 

Sul posto è giunta immediatamente una pattuglia dei Vigili i quali non ricevendo risposta nel bussare e chiamare la donna, con l’ausilio di una scala messa a disposizione di uno dei vicini preoccupati, sono saliti su un balcone all’ultimo piano dell’immobile,  hanno sfondato un vetro e sono entrati. L’anziana era in uno stato confusionale, in condizioni precarie sia dal punto di vista sanitario che igienico non avendo mangiato, bevuto e potuto utilizzare il bagno per due giorni. Era anche al buio. Nell’abitazione mancava l’energia elettrica.

I Vigili hanno subito allertato la centrale operativa del 118 e la povera donna è stata trasportata al Pronto soccorso dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane dove resta ricoverata per la frattura del femore.

Un brutto episodio che poteva  trasformarsi in un dramma della solitudine, ma per fortuna in una realtà come Ariano Irpino esistono ancora i rapporti umani tra vicini di casa.