DROGA IN CASA: A TROVARLA ‘POCHO’, IL CANE DEL COMMISSARIATO DI PORTICI

DROGA IN CASA: A TROVARLA ‘POCHO’, IL CANE DEL COMMISSARIATO DI PORTICI

30 Ottobre 2019 0 Di La redazione

Due persone arrestate, dosi di cocaina e hashish e oltre 100mila euro sequestrati: è il bilancio dell’operazione Alto Impatto condotta a Portici, in provincia di Napoli, dagli agenti del locale Commissariato della Polizia di Stato con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania e delle unità cinofile dell’Ufficio Prevenzione Generale. Con l’ausilio del cane antidroga ‘Pocho’ gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato in un appartamento in via Benedetto Croce circa 5 grammi di cocaina e due bilancini di precisione mentre, nel doppiofondo di un armadio di una camera, ben occultata, la somma di 141mila euro.

Per questo motivo Ciro Ritaccio, 40 anni, con precedenti di polizia lì residente è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I controlli si sono estesi anche ad una abitazione di via Moretti: qui gli agenti hanno sequestrato circa 80 grammi di hashish, un bilancino di precisione e due coltelli sporchi di droga nascosti nel locale lavanderia. Il proprietario, Giuseppe Parisi, 56enne con precedenti di polizia, è stato arrestato.

Nell’attività sono state identificate 209 persone, di cui 50 con precedenti di polizia, controllati 80 veicoli, effettuate diverse perquisizioni.