DOPO LA QUARANTENA UN’ATTIVITA’ SU TRE RESTA CHIUSA

DOPO LA QUARANTENA UN’ATTIVITA’ SU TRE RESTA CHIUSA

26 Giugno 2020 0 Di Anna Guerriero

Ieri in prefettura il confronto con le forze sociali per fare il punto della situazione socio econima.Al termine del tavolo si è confermata allarmante la situazione sul territorio irpino.

un quadro difficile che necessita di un’attenzione costante per evitare che la fase di ripresa economica post COVID -19
possa danneggiare ulteriormente un territorio già colpito dalla crisi .
Sul punto il Direttore dell’INPS di Avellino, ha evidenziato che, nella provincia al momento sono state autorizzate e liquidate il 96% delle 4288 richieste di cassa integrazione in deroga presentate, mentre solo 144 pratiche restano tuttora in esame perché presentano talune criticità per le quali sono incorso interlocuzioni.