DONNA PRESA A MARTELLATE, ARRESTATO IL 57ENNE EX CONVIVENTE

22 settembre 2018 0 Di Michela Attanasio

E’ stato arrestato il 57enne che martedì scorso in pieno centro città, a Corso Europa, ha preso a martellate la sua ex convivente alla testa. Per l’uomo, accusato di  lesioni e minacce aggravate, in un primo momento solo denunciato,  è arrivata l’ordinanza di custodia cautelare emessa del Pm Cecilia De Angelis. L’uomo condotto in  Caserma dei Carabinieri di Avellino è stato poi trasferito nel carcere di Bellizzi. Nei prossimi giorni il 57enne, affiancato dall’avvocato Alberico Villani sarà interrogato dal gip, Fabrizio Ciccone al quale potrà raccontare la sua versione dei fatti. Un episodio che ha scosso la comunità irpina per un atto di violenza che si è consumato proprio in centro città sotto gli occhi atterriti di alcuni passanti. Solo il coraggioso intervento dell’ex giocatore dell’Avellino Raffaele Biancolino, che proprio lungo quella strada ha un’attività commerciale, che è riuscito a fermare la cieca furia dell’uomo ha permesso alla donna di non subire ben più gravi conseguenze. Un caso che ha portato in città anche i riflettori dell’inviato delle Iene Giulio Golia in particolare per la decisione di lasciare a piede libero l’aggressore che ora invece dopo la richiesta accolta dal magistrato dal sostituto procuratore De Angelis si trova in carcere.