DONNA DI 60ANNI MUORE IN PISCINA . LA PROCURA APRE UN’INCHIESTA

8 luglio 2017 0 Di La redazione

Una donna di 60 anni di Manocalzati per cause ancora da accertare, forse per un attacco cardiaco, è deceduta in una nota piscina dell’hinterland avellinese. Drammatica la scena che si è presentata agli occhi dei tanti che affollavano il centro natatorio. Gli uomini dello staff hanno tentato con tutte le forze di rianimare la donna ma senza successo. Aperta un’inchiesta  per stabilire eventuali responsabilità sulle cause del decesso. Il corpo privo di vita è stato trasportato presso l’Ospedale Moscati di Avellino. Nelle prossime ore la Procura affiderà l’incarico dell’autopsia al Medico Legale Carmen Sementa.