DONATI TEST RAPINI AL DISTRETTO SANITARIO DI ARIANO IRPINO

DONATI TEST RAPINI AL DISTRETTO SANITARIO DI ARIANO IRPINO

15 Aprile 2020 0 Di Leonardo D'Avenia

Riceviamo e pubblichiamo:

Il gruppo di associazioni arianesi, che hanno promosso la Raccolta Fondi per l’acquisto dei test rapidi, in vista dell’emergenza Covid-19, sono liete di condividere la donazione  dei test rapidi Viva  Diag (Covid19 IgG/IgM Rapid Test) per la rilevazione qualitativa di anticorpi anti-Covid19, al Distretto Sanitario di Ariano Irpino nella persona del Direttore che provvederà attraverso il personale addetto allo screening delle categorie esposte più a rischio come previsto dalle direttive regionali, a partire dalle forze dell’ordine, operatori di esercenti alimentari, personale dipendente a contatto con il pubblico.

Ringraziamo  l’Asl di Avellino, l’ Unità di Crisi Regionale e la Presidente del Consiglio Regionale per il sostegno datoci per poter realizzare questo progetto così ambizioso a tutela dei cittadini arianesi.

Una delegazione delle associazioni promotrici, hanno recapitato nella giornata odierna, nel rispetto di tutte le norme di sicurezza, il primo lotto di test rapidi , in attesa, considerati i tempi di consegna attuali, dell’arrivo di un secondo lotto che verrà consegnato nuovamente al Distretto per proseguire lo screening.

Un lungo elenco di donazioni importanti in soli pochi giorni, a dimostrazione dell’unione e della forte solidarietà che sta contraddistinguendo la città di Ariano Irpino, che seppur ferita si sta rialzando  con grande forza, caparbietà e dignità. Si coglie nuovamente l’occasione per ringraziare fortemente tutti gli imprenditori, professionisti e concittadini che hanno promosso questa iniziativa di grande carattere preventivo.

Ci auguriamo che tale donazione sia utile al fine di fronteggiare con maggiore tempestività la diffusione del virus in città, anche in vista della seconda fase, affinché si tuteli al massimo la salute degli arianesi che presto ritorneranno alle proprie abitudini di sempre.

UNITI SI VINCE!