DOMANI LA PAROLA FINE SUL PROCESSO SPORTIVO SU CATANZARO-AVELLINO

DOMANI LA PAROLA FINE SUL PROCESSO SPORTIVO SU CATANZARO-AVELLINO

10 Aprile 2018 0 Di Domenico Zappella

Domani alle 15 l’avvio del processo d’appello presso il Tribunale Federale Nazionale della Figc in merito al ricorso presentato dalla Procura Federale dopo la totale assoluzione dell’Avellino e del Catanzaro sulla presunta tentata combine della gara del 5 maggio 2013 che portò alla promozione dei lupi in serie B. Sarà l’ultimo atto di un procedimento durato mesi e per il quale l’Avellino ne è sempre uscito a testa alta. La sentenza potrebbe anche arrivare nella stessa serata di mercoledì, o al massimo giovedì mattina, chiudendo definitivamente la pagina con la giustizia sportiva. L’Avellino sarà presente attraverso i propri legali, l’avvocato Eduardo Chiacchio che difende il club bianco verde, e l’avvocato Innocenzo Massaro, avvocato del presidente Taccone e del ds De Vito. Traspare fiducia e serenità negli ambienti irpini, con lo stesso presidente Taccone che preferirà seguire il dibattimento da Avellino. Chi attende fiducioso l’esito del processo è anche il gruppo Gravina, sempre più vicino all’acquisizione del pacchetto di maggioranza del club. Non si esclude, infatti, che dopo l’esito del processo d’Appello unito alla vittoria dei lupi sul campo contro il Perugia, il gruppo imprenditoriale romano possa definitivamente entrare nella società irpina.