DETENUTO DEL CARCERE DI ARIANO SI DÀ FUOCO. TRASFERITO AL CARDARELLI IN ELIAMBULANZA

DETENUTO DEL CARCERE DI ARIANO SI DÀ FUOCO. TRASFERITO AL CARDARELLI IN ELIAMBULANZA

2 Agosto 2019 0 Di Monica De Benedetto

Per le gravi ustioni di terzo e quarto grado riportate alla testa, al tronco e agli arti inferiori è stato trasferito d’urgenza, in eliambulanza, presso il Centro Grandi Ustionati del Cardarelli. Detenuto di Napoli, appena 24 enne, recluso nella Casa circondariale di Ariano Irpino, si dà fuoco nella sua cella, provocando ingenti danni alla struttura, mettendo a rischio gli agenti e gli altri detenuti e soprattutto riportando ustioni piuttosto gravi.

Immediatamente soccorso dal personale di Polizia Penitenziaria e poi dai sanitari del 118 è stato trasportato al Pronto Soccorso del Frangipane di Ariano dove però, dopo le prime cure, i medici hanno predisposto il trasferimento in elicottero a Napoli.

Le operazioni di atterraggio e decollo sull’elisuperficie sono state coadiuvate dal Vigili del Fuoco del distaccamento locale. Mentre presso il Pronto Soccorso è stata necessaria anche la presenza degli agenti del Commissariato di Ariano e dei Vigili urbani, sempre di Ariano, per mantenere l’ordine pubblico poichè all’arrivo dei familiari del detenuto si è creato un forte clima di agitazione.