DE STEFANO REPLICA A CARLO SIBILIA(M5S): “GRAVI E RISIBILI ACCUSE. ALIMENTA MACCHINA DEL FANGO”

DE STEFANO REPLICA A CARLO SIBILIA(M5S): “GRAVI E RISIBILI ACCUSE. ALIMENTA MACCHINA DEL FANGO”

19 Gennaio 2017 0 Di Michela Attanasio

L’on.Carlo Sibilia ha rivolto gravi e risibili accuse contro i vertici dell’Acs, diffondendo una ennesima notizia falsa, secondo la quale le interruzioni di energia elettrica agli impianti di sollevamento, nella fasa più grave dell’emergenza idrica connaturata al mal tempo sarebbero dovute a morosità dell’Alto Calore nei confronti dell’Enel.

Evidentemente, l’on Sibilia ignora completamente il funzionamento e forse persino l’esistenza del mercato di salvaguardia dell’energia elettrica e dunque  l’impossibilità di disalimentare un servizio di pubblica utilità, quale è quello acquedottistico.

Dal primo gennaio 2017, inoltre, non è più Enel a fornire energia elettrica all’Alto Calore Servizi, ma un altro operatore del settore.

Peraltro i guasti più gravi sull’impianto di Cassano, hanno riguardato l’elettrodotto  del Tusciano gestito dall’azienda TERNA, e i conseguenti interventi, sono stati realizzati d’intesa con la Prefettura.

Spiace dover constatare che un parlamentare irpino, del Movimento 5 stelle, preferisca alimentare la macchina del fango contro l’Alto Calore Servizi, anziché dare il proprio contributo per superare una condizione di oggettiva difficoltà che un azienda pubblica e le nostre comunità stanno vivendo.