Home / Cronaca Avellino / DALLA SERBIA PER DEPREDARE LA PROVINCIA. ESPULSI DUE SERBI

DALLA SERBIA PER DEPREDARE LA PROVINCIA. ESPULSI DUE SERBI

polizia-stradale

Gli agenti della sezione volanti diretti dal Vice Questore aggiunto dr Elio Iannuzzi, in collaborazione con la Sottosezione della Polizia Stradale di Avellino ovest, a seguito di una breve attività di indagine sono riusciti ad identificare e fermare due giovani ladri, ospiti la scorsa settimana di una struttura ricettiva avellinese, che avevano perpetrato alcuni furti nella zona di Monteforte Irpino.

Al termine dei reati portati a segno non sono rientrati nell’albergo, lasciandovi valigie e documenti, tramite i quali sono stati identificati.

I due malfattori sono stati nuovamente intercettati nel pomeriggio di ieri a bordo di una mercedes di grossa cilindrata. Nonostante gli venisse intimato l’alt dalla polizia, i predetti si davano ad una rocambolesca quanto spericolata fuga sull’A16.

Il personale delle volanti, grazie anche alla Polstrada, è riuscita a riacciuffare i due. Si tratta di un ventenne e di un diciannovenne, i cui documenti esibiti sembravano non essere del tutto autentici. Dai riscontri dattiloscopici infatti è stato riscontrato che i due avevano a loro carico numerosi precedenti in materia di furti in abitazioni private.

La patenta esibita da uno dei due malfattori era inoltre falsa, per cui il veicolo è stato sottoposto a sequestro penale.

Per i due ladri invece è scattata la denuncia a piede libero per possesso di oggetti atti allo scasso, per furto, ricettazione e uso di atto falso.

Infine i due sono stati sottoposti all’Ufficio Immigrazione che ha accertato la provenienza serba dei malfattori e non italiana come invece asserivano. Pertanto sono stati espulsi dal territorio nazionale.

Circa Michela Attanasio

Michela Attanasio

Vedi Anche

GIOCO D’AZZARDO IN ALTA IRPINIA, DON RINO MORRA: E’ UNA MANCANZA DI VALORIZZAZIONE DI SE STESSI

Il gioco d’azzardo colpisce in modo serio soprattutto l’Alta Irpinia dove le statistiche più impietose ...

DI CECILIA (FORZA ITALIA): “QUOTE ROSA? NO A FULGIDE CARRIERE DI MEDIOCRI”

Edilizia scolastica, strade disastrate e giovani sfiduciati. Sono stati alcuni degli argomenti al centro dell’intervista ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *