D’AGOSTINO: “NON SERVE UN’ALTRA REGIONE, MA BASTA PENALIZZARE SANNIO E IRPINIA”

D’AGOSTINO: “NON SERVE UN’ALTRA REGIONE, MA BASTA PENALIZZARE SANNIO E IRPINIA”

5 Lug 2016 0 Di La redazione
“La soluzione dei problemi di Benevento non passa attraverso il distacco del Sannio dalla Campania. È necessario, invece, che le classi dirigenti locali creino le condizioni per il rilancio e la tutela delle aree interne in sinergia con le istituzioni regionali. Il Presidente De Luca e la sua Giunta, che si sono già dimostrati interlocutori attenti alle istanze dei territori, non mancheranno di supportare le amministrazioni locali del Sannio nel difficile compito del governo delle città.” Lo afferma Angelo D’Agostino, deputato e vice Presidente di Scelta Civica.”Tuttavia – aggiunge il parlamentare – non sarebbe accettabile se l’identità e le specificità di Benevento e del Sannio, come quelle irpine, venissero mortificate e sacrificate con il pretesto del contenimento della spesa. Né sarebbe accettabile, così come è avvenuto nel recente passato, se a pagare il prezzo più alto della spending review fossero ancora i cittadini che vivono nelle aree interne. Aree che presentano caratteristiche di estensione territoriale e di condizioni socio economiche del tutto particolari.” “L’Irpinia e la provincia di Benevento, dunque, combattano la battaglia che le vede insieme nella difesa dei loro territori, della loro storia e della loro gente, ma nel contesto regionale campano del quale devono essere sempre più protagoniste”, chiude D’Agostino.