D’AGOSTINO: “IL CAMPIONATO VA SOSPESO. LAVORIAMO PER CREARE UNA SOCIETA’ MODELLO”

D’AGOSTINO: “IL CAMPIONATO VA SOSPESO. LAVORIAMO PER CREARE UNA SOCIETA’ MODELLO”

3 Aprile 2020 0 Di Pellegrino Marciano

Un momento difficile per tutto il mondo sportivo. Il mondo del calcio è in attesa di una decisione e il presidente dell’Us Avellino Angelo Antonio D’Agostino ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport affermando:

Siamo in attesa di capire gli sviluppi non sapendo però come organizzarci. Abbiamo tutti i calciatori qui a nostre spese, impossibilitati anche a farli ricongiungere con le famiglie. Stiamo lavorando per mettere a posto i guai trovati». Sulle ipotesi da intraprendere per il presente e futuro, il neo presidente non ha dubbi: «L’unica soluzione è sospendere l’attuale campionato. Credo sia difficile concentrare tutto in un mese e poi organizzare anche la successiva stagione. Ben vengano le misure in cantiere per alleviare gli oneri fiscali ma quanto prima bisognerà far ripartire il mondo produttivo. La maggior parte dei club si appoggiano ad imprese che se non lavorano certamente non possono portare proventi al calcio. Soprattutto nelle categorie inferiori siamo un fenomeno sociale e credo che bisognerà ripartire le risorse dalla A e riformare il sistema. C’è chi vive in una bolla dorata e chi rischia di chiudere. Sono in contatto con il presidente Ghirelli, una persona di grande spessore che conosce la nostra storia. È per questo che l’obiettivo non cambia: creare una società modello e dare vita ad un progetto valido che ad Avellino purtroppo manca da anni.