DA CODOGNO A LAURO, 5 PERSONE IN QUARANTENA. MANIFESTAZIONI DI CARNEVALE NEL VALLO VERSO LA SOSPENSIONE

DA CODOGNO A LAURO, 5 PERSONE IN QUARANTENA. MANIFESTAZIONI DI CARNEVALE NEL VALLO VERSO LA SOSPENSIONE

23 Febbraio 2020 0 Di Monica De Benedetto

Due fratelli da Codogno tornano a Lauro, il sindaco mette in quarantena 5 persone dello stesso condominio. Intanto si va verso la sospensione delle iniziative di Carnevale nel Vallo di Lauro.

Dopo il caso del 27enne fuggito da Codogno a Montefusco, nei confronti del quale gli haters del web si sono scatenati, altri due fratelli sono “fuggiti” dal comune lombardo focolaio del Coronavirus per tornare  nel loro paese d’origine, in questo caso Lauro. Il sindaco, Antonio Bossone, appresa la notizia ha subito emesso cinque ordinanze di quarantena per  isolare le persone del condominio venute a contatto con i due fratelli.

Allertata come vuole in nuovo protocollo indicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, anche l’Asl che si occuperà della vigilanza sanitaria. I due al momneto stanno bene. Non hanno presentato nessun sintomo del virus. La misura è ovviamente precauzionale.