COVID: DE LUCA, LE ZONE? UNA GRANDE BUFFONATA

COVID: DE LUCA, LE ZONE? UNA GRANDE BUFFONATA

27 Novembre 2020 0 Di La redazione

“Si sta ragionando sulle zone, contro zone, sotto zone. La mia opinione è che queste zone sono una grande buffonata”. Lo dice il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta su Facebook. Per il Governatore, ci sono ragioni obiettive che fanno decidere per il colore delle zone ma ci sono anche “altre ragioni che rinviano a motivi di politica politicante dove la sanità non c’entra niente”.

“E’ tutto aperto e il livello dei controlli è uguale a zero – ha aggiunto – Parlare di zona rossa mi fa innervosire, indignare. Cari cittadini ve lo dico, noi siamo nelle mani del Padreterno e della Regione Campania. Tutto il resto è fumo, ipocrisia e finzioni, non è zona rossa e non so cosa sia, evitiamo di prenderci in giro”.

Sul tasso di mortalità per Covid, De Luca ha evidenziato che la Campania ha quello più basso in Italia. “Stiamo facendo un miracolo – ha detto – combattendo a mani nude e stiamo salvando la regione”

Rivolgendosi poi ai cittadini campani, il governatore ha dichiarato: “Avete tutte le ragioni per essere orgogliosi della Campania, di Napoli e del Sud. Stiamo facendo quello che non avrebbe fatto nessun’altra regione d’Italia nelle nostre condizioni. Nelle condizioni di personale, finanziarie, nelle quali abbiamo dovuto lavorare. Nessuno lo avrebbe fatto, sono pronto ad accettare smentite”. E si richiama al “risanamento totale fatto in questi anni, il raggiungimento dell’equilibrio di bilancio”. “Abbiamo motivo per coltivare senza supponenza, ma a testa alta, l’orgoglio campano. La pazienza vince tutto. Calma, abbiate pazienza – conclude – poi la realtà è dura da cancellare, le chiacchiere scritte o parlate rimangono chiacchiere”.