COVID, CURVE IN DECISO AUMENTO, IN IRPINIA PREOCCUPA IL CONTAGIO NEI PICCOLI COMUNI ED IN ALTA IRPINIA

COVID, CURVE IN DECISO AUMENTO, IN IRPINIA PREOCCUPA IL CONTAGIO NEI PICCOLI COMUNI ED IN ALTA IRPINIA

1 Marzo 2021 0 Di Delfino Sgrosso

È una situazione sicuramente più che preoccupante quella che emerge dall’analisi dei dati relativi alla settimana appena trascorsa. In Italia si è registrato un tasso di positività del 5,60%, frutto di 116.124 nuovi casi su 2.073.948 tamponi effettuati, percentuale in ascesa di quasi un punto rispetto ai sette giorni precedenti. Oltre due punti in più anche in Campania dove il tasso è passato dall’8,17% al 10,31% frutto dei 14.503 nuovi casi su 140.689 tamponi processati.

Tasso in crescita di quasi due punti anche per l’Irpinia, che passa dal 5,95% al 7,73%, con 596 nuovi positivi su 7.710 tamponi effettuati. Un risultato, quello irpino, che è particolarmente preoccupante perché riguarda principalmente piccole realtà, come Calitri e diversi comuni dell’alta Irpinia, in cui, escludendo gli affollamenti delle grandi città, i dati sono il frutto di comportamenti talmente leggeri da sfiorare il delittuoso.

I 23 contagi di Calitri stesso o i 12 di Montefalcione relativi alla giornata di ieri, oltre alla quota 100 sfondata più volte negli scorsi giorni, sono la cartina di tornasole di comportamenti quantomeno evitabili, messi in atto con estrema leggerezza e con una inconsapevolezza davvero preoccupante.

Tornando ai dati, in Campania i tamponi antigenici sono stati 26.101 con 2021 nuovi casi riscontrati per un 7,74% di incidenza. Senza questi tamponi il tasso campano sarebbe stato del 10,89%. Per quanto riguarda i test effettuati, il saldo è ancora positivo. Sono infatti oltre 183mila i tamponi in più in Italia, per un + 9,7%. Saldo positivo di oltre 4000 unità in Campania, per un + 12,7 %.

Quasi 750 i tamponi in più in Irpinia, infine, per una percentuale positiva del 29,2%. Analizzando proprio i dati irpini, al primo posto dei contagi assoluti settimanali c’è Avellino con 60, quasi il 50% in più rispetto alla scorsa settimana, seguita da Montoro a quota 51, 12 casi in più, e da Atripalda a quota 35.

Nei contagi ogni 1000 abitanti al primo posto c’è Contrada con 8,0 contagi seguito da Calitri con 6,3 e dal duo Montefalcione-Parolise con 6,2. Infine scende a 40 il numero dei comuni senza nuovi contagi, dai 60 della scorsa settimana.