COVID. CHIARA NON  CE L’HA FATTA, AVEVA 17 ANNI. MANDAMENTO IN LACRIME

COVID. CHIARA NON CE L’HA FATTA, AVEVA 17 ANNI. MANDAMENTO IN LACRIME

5 Dicembre 2020 0 Di La redazione

Non ce l’ha fatta la giovanissima di Avella ricoverata in terapia intensiva da 13 giorni.

Chiara, 17 anni, risultata positiva al nuovo Coronavirus e affetta da gravi patologie congenite, è deceduta questa mattina al Covid Hospital dell’ospedale “Moscati” di Avellino.

Dal 23 novembre scorso lottava tra la vita e la morte. La giovane era stata sottoposta anche ad un delicato intervento chirurgico resosi necessario per le difficoltà respiratorie sopraggiunte a compromettere un quadro clinico complicato.

La comunità, con in testa il parroco Don Giuseppe Parisi, si era unita nella preghiera collettiva. Anche attraverso i social, centinaia di persone, avevano sperato che la ragazza potesse fare ritorno a casa.

Sconforto, angoscia e dolore per la prematura scomparsa in tutto il Mandamento ma anche oltre. L’impontenza e lo sconcerto, di fronte a circostanze simili, sono sentimenti che attraversano chiunque apprenda della ferale notizia.

Numerosissimi gli attestati di vicinanza alla famiglia in queste ore.