COVID-19, ORDINANZA SU STABILIMENTI BALNEARI, SPIAGGE LIBERE, DIPORTO

COVID-19, ORDINANZA SU STABILIMENTI BALNEARI, SPIAGGE LIBERE, DIPORTO

22 Maggio 2020 0 Di Leonardo D'Avenia
L’Unità di Crisi della Regione Campania trasmette in allegato l’Ordinanza n.50 del 22 Maggio 2020, firmata dal Presidente Vincenzo De Luca, con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
L’ordinanza riguarda tra l’altro l’apertura degli stabilimenti balneari e l’attività di nautica da diporto.
Ecco nel dettaglio cosa prevede l’ordinanza:
Da sabato 23 maggio è consentita la riapertura degli stabilimenti balneari e l’accesso nelle spiagge libere con le condizioni fissate dai piani di sicurezza comunale. E consentita la riapertura delle attività di noleggio di biciclette, scooter, risciò, ciclo carrozzelle, monopattini elettrici, sedway e simili.

È consentita l’attività di nautica da diporto su mezzi privati, anche da parte di soggetti non appartenenti al nucleo familiare convivente e residenti o domiciliati nella regione Campania, con utilizzo dei posti ridotto in tale caso del 25% rispetto al massimo consentito dal libretto di navigazione, al fine di assicurare un adeguato distanziamento a bordo; a modifica di quanto disposto dall’ordinanza del 17 maggio 2020, è consentito lo sbarco sulle isole con mezzi privati da diporto, limitatamente alla mobilità infraregionale, relativa ai cittadini residenti o domiciliati nel territorio regionale.
A decorrere da lunedì 25 maggio è consentito l’esercizio degli Zoo regionali (Zoo di Napoli e Zoo delle Maitine nel Beneventano), a condizione del rispetto dei Protocolli, da trasmettersi da parte degli esercenti interessati ai Comuni e ai Dipartimenti di prevenzione delle Asl.