COVID-19, IL PRESIDENTE BIANCARDI RILANCIA L’APPELLO A RESTARE IN CASA

COVID-19, IL PRESIDENTE BIANCARDI RILANCIA L’APPELLO A RESTARE IN CASA

14 Marzo 2020 0 Di La redazione

“Finora grande senso di responsabilità. Non molliamo. Un grazie a chi combatte ogni giorno”

“Innanzitutto la vicinanza alle persone positive al contagio che stanno cercando di sconfiggerlo e alle loro famiglie. A loro giunga l’incoraggiamento di ognuno di noi. Lo stesso valga per la comunità di Ariano Irpino che è la più colpita in questo momento.

Sono giorni strani, assurdi, di paura. Ma ce la faremo e riusciremo ad uscire da questo tunnel. La luce non è lontana. Ne sono certo. Serve continuare su questa strada: bisogna restare a casa. E’ davvero da elogiare il senso di responsabilità che stanno dimostrando tutti i cittadini dei 118 centri della nostra Irpinia. E’ dura, ma è necessario continuare in questa direzione.

E’ questa l’occasione per rivolgere un grazie sentito e doveroso a tutti gli operatori della sanità che in questa fase sono in trincea a combattere contro questo nemico invisibile e pericoloso, ai vertici di Asl, azienda “Moscati” e presidi ospedalieri. Un ringraziamento a nome personale e dell’intero consiglio provinciale. Il coordinamento del prefetto Paola Spena, con i rappresentanti delle forze dell’ordine e tutti gli attori istituzionali impegnati al tavolo del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, è garanzia di un’azione corale ed efficace. L’attenzione è massima.

Non si dimentichi in questo periodo anche i tanti (in primis Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, i volontari della Protezione Civile di ogni realtà locale), dalla pubblica amministrazione (come Provincia e Comuni) ai privati, che sono comunque al lavoro per assicurare servizi essenziali, beni di prima necessità, trasporto di persone e di merci. Un’opera fondamentale per consentire alla nostra Irpinia e all’intera penisola di andare avanti”.