CORTEO STORICO ANDRETTESE EDIZIONE 2016, IL PROGRAMMA DELL’8^ EDIZIONE

CORTEO STORICO ANDRETTESE EDIZIONE 2016, IL PROGRAMMA DELL’8^ EDIZIONE

27 Ottobre 2016 0 Di Michela Attanasio

corteo-andrettese

Corteo storico Andrettese, edizione 2016: Il Viaggio dell’Imperiale nel feudo e dintorni che si inserisce tra le “Iniziative promozionali sul territorio regionale” ammesse a finanziamento con Decreto Dirigenziale n. 91 del 08/08/2016 si svolge in due fasi: la prima in agosto, coincidente con il corteo vero e proprio ad Andretta e la seconda, concordata con gli altri comuni e le pro loco dei paesi del partenariato, che va da ottobre a fine dicembre.

Le manifestazioni di due o tre giorni in tutti i paesi del partenariato ( 30 e 31 ottobre a Bisaccia, 5 e 6 novembre a Morra De Sanctis, 12 novembre a Sant’Angelo dei Lombardi, 26 e 27 novembre ad Aquilonia, 10 e 11 dicembre a Conza della Campania, 17 e 18 dicembre a Guardia dei Lombardi, 21, 22 e 23 dicembre a Lioni e infine 27,28,29 e 30 dicembre ad Andretta) sono liberamente ispirate agli aneddoti raccontati nel testo citato.

Dopo i saluti del Sindaco di Andretta, dott. Giuseppe Guglielmo, del Presidente della Pro Loco di Andretta Prof. Pietro Guglielmo, del Presidente onorario della Pro Loco di Andretta gen. Nicola Di Guglielmo, del Parroco di Andretta Don Antonio Di Savino, della Dirigente dell’I.C.S. T.Tasso Professoressa Sandra Salerni, del Consigliere nazionale Slow Food Lucio Napodano la Professoressa Teresa Bilotta, che dal 2015 ha curato e segue gli aspetti culturali e la regia del Corteo Storico di Andretta, esporrà le linee prrogrammatiche del progetto.
Sarà presente Pino Acocella Ordinario di teoria generale del diritto dell’Università di Napoli.
Le conclusioni sono affidate alla Presidente del Consiglio Regionale della Campania dott. Rosetta D’Amelio.
Interverranno il Presidente della provincia di Avellino, il Presidente della Comunità Montana Alta Irpinia , i Sindaci e rappresentanti dei Comuni del partenariato, Aquilonia, Bisaccia, Conza Della Campania, Guardia dei Lombardi, Lioni, Morra De Sanctis e Sant’Angelo dei Lombardi iPpresidenti e rappresentanti delle Pro Loco, le Scuole, le Associazioni operanti sul territorio, l’Oasi WWf lago di Conza , l’ EPT.