CORONAVIRUS. SALE IL TASSO DI POSITIVITA’ A RISCHIO RIAPERTURA DELLE SCUOLE

CORONAVIRUS. SALE IL TASSO DI POSITIVITA’ A RISCHIO RIAPERTURA DELLE SCUOLE

3 Gennaio 2021 0 Di Anna Guerriero

In Italia sale il tasso di positività fino a raggiungere il 17,6%. Numeri che fanno ipotizzare una nuova stretta.

“Ospedali sotto stress, serve rigore” In Italia vaccinate poco più di 72mila persone Scuola, sindacati e presidi del Lazio chiedono rinvio ripresa didattica in presenza Covid-19, Bonaccini: “Il Governo riconvochi le Regioni se la scuola preoccupa” Scuola. Presidi Lazio: “Il 7 non si riapre, mancano le condizioni”. Dal 7 gennaio, con la fine delle regole anti-Covid previste dall’ultimo decreto, l’Italia dovrebbe tornare al sistema diversificato di colori (zona rossa, arancione e gialla) in base a contagi e dati. Ma proprio i numeri dell’ultimo bollettino diramato ieri dal ministero della Salute rischiano di frenare la ripartenza. Se infatti il numero dei nuovi contagi è calato sensibilmente rispetto al giorno prima, con 11.831 nuovi contagi, il tasso di positività – il rapporto dei positivi in base ai tamponi effettuati (67.174) –  ha subito un’impennata salendo fino al 17,6%. Numeri che fanno ipotizzare una nuova stretta: il governo infatti potrebbe decidere di prorogare alcune restrizioni, almeno fino alla scadenza del Dpcm previsto per il 15 gennaio.