CORONAVIRUS. LA REGIONE CAMPANIA VARA RESTRIZIONI PER DISCOTECHE E VIAGGI SU ISOLE

CORONAVIRUS. LA REGIONE CAMPANIA VARA RESTRIZIONI PER DISCOTECHE E VIAGGI SU ISOLE

6 Marzo 2020 0 Di La redazione

Le ultime decisioni adottate dal Presidente della Regione Campania con ordinanze specifiche tese al contrasto della diffusione del virus per luoghi di ritrovo e discoteche e viaggi da alcune zone del Nord verso le isole campane 

In Campania stop fino al 15 marzo per le discoteche e luoghi di ritrovo dove non sia possibile garantire la distanza interpersonale di un metro col solo servizio verso i posti a sedere. Lo stabilisce un ordinanza firmata poco fa dal presidente della Regione Vincenzo De Luca nell’ambito delle misure di contenimento del coronavirus (SCARICA QUI L’ORDINANZA INTEGRALE).

Emanata inoltre un’altra ordinanza che vieta lo sbarco ad Ischia, Capri e Procida delle comitive turistiche provenienti da Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e dalle province di Pesaro ed Urbino, Savona, Piacenza. In particolare il provvedimento prevede il divieto d’ imbarco sulle linee marittime per i gruppi turistici superiori a sei unità. Il provvedimento dispone controlli individuali e di rilevazione della temperatura corporea per tutti i passeggeri in partenza per le tre isole che andranno effettuati con l’installazione di quattro punti di controllo (con postazioni fisse o mobili) ai porti di Napoli Beverello e Porta di Massa, Sorrento e Pozzuoli (SCARICA QUI L’ORDINANZA INTEGRALE).