CORONAVIRUS. DIVIETO DI ALLONTANAMENTO PER LE PERSONE CHE SI TROVANO NELLE AREE DI FOCOLAIO(VIDEO CONTE)

CORONAVIRUS. DIVIETO DI ALLONTANAMENTO PER LE PERSONE CHE SI TROVANO NELLE AREE DI FOCOLAIO(VIDEO CONTE)

23 Febbraio 2020 0 Di Anna Guerriero

Un decreto legge con misure per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica. Lo scopo è tutelare il bene della salute degli italiani.

“Abbiamo adottato un decreto legge con misure per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica. Lo scopo è tutelare il bene della salute degli italiani”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte al termine della riunione del Consiglio dei ministri nella sede della Protezione civile.

Nelle aree focolaio non sarà consentito l’ingresso e l’allontanamento, salvo specifiche deroghe da valutare di volta in volta. Per evitare il diffondersi del coronavirus si dispone “il divieto di allontanamento dal comune o dall’area interessata da parte di tutti gli individui comunque presenti nel comune o nell’area.  “Il mancato rispetto delle misure di contenimento è punito ai sensi dell’articolo 650 del codice penale”( prevede una multa e l’arresto fino a 3 mesi).

Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte al termine del Consiglio dei Ministri che ha poi aggiunto:

“Sembra che una famiglia posta in quarantena si sia allontanata per andare in Meridione. Queste misure di contenimento dovrebbero impedire questo”. Così, al termine del cdm straordinario nella sede della Protezione Civile, il premier Giuseppe Conte Sulla vicenda della famiglia sottoposta a quarantena “le autorità stanno facendo gli accertamenti e saranno sottoposti al trattamento cautelativo nel loro stesso interesse per la protezione della salute dei diretti interessati e prevenire forme di contagio”, ha spiegato poi il presidente Conte. La famiglia fuori dall’area, ha poi precisato il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro, e’ perfettamente sana.