CORONAVIRUS, DIVIETI E ORDINANZE SI FERMA ANCHE PARTE DEL CAMPIONATO DI SERIE A.CHIUSE SCUOLE E UNIVERSITA’

CORONAVIRUS, DIVIETI E ORDINANZE SI FERMA ANCHE PARTE DEL CAMPIONATO DI SERIE A.CHIUSE SCUOLE E UNIVERSITA’

23 Febbraio 2020 0 Di Anna Guerriero

Il Coronavirus blinda quasi tutta l’Italia tra provvedimenti di chiusura, ordinanze e divieti. In Veneto e Lombardia si è deciso di fermare anche il campionato di Serie A.

Nel Lodigiano, ma anche in altre zone della Lombardia, come a Cremona, a Crema (Milano). E ancora a Piacenza, ma anche in Trentino almeno fino a martedì. Il presidente della Provincia autonoma di Trento ha disposto la chiusura per il 24 e il 25 febbraio sia degli asili nido sia dell’università, comprese biblioteche e aule di studio, e delle Fondazioni Mach e Bruno Kessler. Nella zona dei Colli Euganei i sindaci hanno disposto la chiusura delle scuole fino a mercoledì. Inoltre, in Lombardia e in Veneto sono state sospese le attività universitarie. Anche l’Università di Ferrara chiude per una settimana, fino al 1° marzo.

Resta poi il dubbio: gite sì o gite no.  Se l’associazione nazionale dei presidi, chiede lumi al ministero della Salute perché fornisca “precise indicazioni in relazione allo svolgimento dei viaggi di istruzione” nelle Regioni c’è chi ha giocato d’anticipo vietandole: è il caso del presidente della Campania Vincenzo De Luca che,d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale, ha invitato i dirigenti delle scuole a sospendere l’organizzazione delle gite scolastiche per motivi precauzionali.

Non solo le manifestazioni legate al Carnevale non passano l’esame Coronavirus. A Piacenza è stata decisa la chiusura di discoteche e locali di intrattenimento in città e in provincia.