Home / Attualità / CONTRIBUTI PER PROGETTAZIONE IN ZONA SISMICA, L’ANCE AVELLINO SUONA LA SVEGLIA

CONTRIBUTI PER PROGETTAZIONE IN ZONA SISMICA, L’ANCE AVELLINO SUONA LA SVEGLIA

Entro il 15 settembre i Comuni interessati devono inviare le richieste di contributo al Ministero dell’Interno

Dal Governo fondi per la riqualificazione di operare pubbliche. L’associazione costruttori invita gli enti locali a munirsi di progetti e a presentare domande perchè, nei prossimi tre anni, saranno disponibili finanziamenti per riqualificazione e sicurezza. In particolare, Ance Avellino intende richiamare l’attenzione sul provvedimento ministeriale che supporta  numerosi Comuni della nostra provincia (classificati ZONA sismica 1).

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 179 del 2 agosto è stato pubblicato il Decreto 21 luglio 2017  del Ministero dell’Interno con il quale sono stati previsti contributi a favore dei comuni compresi nelle zone a rischio  sismico 1, a copertura delle spese di progettazione definitiva  ed  esecutiva, relativa ad interventi di opere pubbliche.

I contributi ammontano 5 milioni di euro per l’anno 2017,  a  15  milioni  di  euro  per l’anno 2018 e a 20 milioni di euro per l’anno 2019. I comuni interessati devono comunicare  le richieste di contributo al Ministero dell’Interno, entro  il  termine perentorio del 15 settembre per l’anno  2017 e  del  15  giugno  per ciascuno degli anni 2018 e  2019.

La  richiesta  deve  contenere  le informazioni riferite alla tipologia dell’opera e al codice unico  di progetto (CUP).

Con il provvedimento è approvato il modello di certificazione informatizzato con  il quale i comuni comunicano la richiesta di contributo. La certificazione dovrà essere compilata esclusivamente con metodologia   informatica,   avvalendosi   dell’apposito documento informatizzato che sarà messo a disposizione degli Enti sul sito web istituzionale  della  Direzione  centrale   della   finanza   locale, nell’«AREA CERTIFICATI».

Circa Vincenzo Di Micco

Vincenzo Di Micco

Vedi Anche

SANITA’: ALAIA, SETTORE HA BISOGNO DI 4MILA UNITA’, BENE RICHIESTA DE LUCA A GOVERNO

“Il rilancio della sanità in Campania passa anche attraverso il rafforzamento della pianta organica, che ...

DIFFERENZIATA,SI ALLARGA LA RACCOLTA AUMENTANO I DISAGI

Decine di segnalazioni in redazione da perte di cittadini in confusione a causa della nuova ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *