CONGRESSO PD AVELLINO RINVIATO AL 22 APRILE: LA SINTESI E’ VICINA

13 aprile 2018 0 Di La redazione

 

Potrebbero slittare a domenica 22 le assemblee di circolo per l’elezione del nuovo Segretario, da Roma è atteso il provvedimento definitivo che sancisce la celebrazione del congresso provinciale.

 

L’ultima parola spetterà a Maurizio Martina. Dopo le consultazioni al Quirinale per la formazione del Governo e quelle interne in vista di un’Assemblea nazionale cruciale il 21, il reggente è stato costretto – pare suo malgrado – a dover trovare il tempo per avviare le consultazioni e occuparsi del caso Irpinia.

Congresso sì, congresso no, i ricorsi e le pressioni – mentre la crisi siriana continuava a dominare la scena internazionale – hanno assunto rilevanza tale da imporre una mediazione.

Da ambienti romani si apprende della possibile firma di un documento che rinvia al 22 di aprile l’epilogo della vicenda congressuale con la votazione nei circoli. Inoltre, la prossima settimana i delegati delle due liste e quindi delle aree in contrasto, verrebbero invitati a Roma per discutere del caso.

Lo slittamento, a tempo determinato, produrrebbe tre importanti risultati: riportare serenità nel partito dopo giorni di oggettiva confusione; consentire agli iscritti di seguire l’evoluzione del quadro nazionale;  favorire decisioni assunte da organismi legittimati in vista delle elezioni Amministrative.

Nel merito, l’organismo di garanzia nazionale avrebbe in buona sostanza confermato il buon operato del Commissario Ermini, respingendo i ricorsi ma aprendo ad un confronto tra le parti sulla base di un congresso certo e non più procrastinabile a più di due anni dalle dimissioni dell’ultimo segretario provinciale. Sugli esiti delle mediazioni, a provvedimento ratificato, sarà interessante ascoltare i commenti delle parti.

A meno di ulteriori e clamorosi colpi di scena, dunque, il voto per la scelta tra Ciarcia e Di Guglielmo avrà luogo domenica 22… un numero che nella cabala napoletana ben si addice alle vicende del Pd irpino.